Cappuccino.

Chiedo scusa per il titolo, ma proprio non sapevo come intitolarlo.

Fuori piove.
Il cappuccino, appunto, è sulla scrivania che attende di essere sorseggiato.
E io avevo una voglia immensa di scrivere un post.

Vecchio stile.

Ultimamente tutto sembra essere tornato alla normalità.
Gli orari assurdi tra casa-scuola-scuola-casa.
Il tempo che sembra essere ancora confuso.
Una giorno piove, un giorno no. Un giorno c’è il sole, un giorno fa freddo, l’altro fa caldo, l’altro inizi ad impazzire anche tu.

Insomma, la pioggia, spesso, mi mette di buon umore.
Parliamoci chiaro, non c’è niente di più bello del guardare la tua serie tv preferita sorseggiando una bevanda calda.
Ha quel sapore di magico.
Di rilassante.
Quasi ti porta via dalla realtà.
Dalla stanchezza che hai addosso.
Dallo stress che ti provoca la scuola o il lavoro.

Sembra banale, ma spesso questi piccoli momenti che ritrai per te, SOLO per te, sono quelli, forse, più belli.
A me piace stare da sola.
Riesco a convivere bene con me stessa.
Credo che nella vita sia giusto condividere le gioie e i dolori con le persone a noi più care, ma è anche giusto dedicare a noi stessi questi piccoli momenti di piacere.
Magari approfittando della pioggia stessa.

Ho sempre visto la pioggia come un’opportunità per conoscersi.
Niente serate programmate, niente di niente.
Ci sei solo tu, un buon film o una serie tv, un buon libro.
Tu.
Il rumore della pioggia.
Le grida delle persone in strada quando qualcuno passa troppo veloce con la macchina.
Ecco, insomma, questo è brutto da dire, ma quanto sono stronzi quelli che stanno in auto e CORRONO ?
Cazzo, voi state all’interno di una macchina, AL RIPARO dalla pioggia, cosa vi costa rallentare un po’ o aspettare che le persone A PIEDI proseguano senza doversi fare una doccia per ogniqualvolta che decidete di accelerare quando vi trovate in una via stretta e immersa d’acqua ?
Bah, non lo capirò mai.
Di sicuro se piovessero ciambelle, questi cari automobilisti, non ne cadrebbe per terra nemmeno una.

Spesso quando piove non ascolto musica.
Può sembrare strano, ma per me il rumore stesso della pioggia è già una musica.
L’ho sempre adorato.
Fin da bambina.
Certo, ricollegandoci al discorso di prima, tranne quando sono per strada e qualche figlio di una buona donna decide di accelerare proprio quando c’è il diluvio universale ed io indosso le mie scarpe preferite.

In una canzone di De André c’è una frase che dice che c’è chi aspetta la pioggia per non piangere da solo”, spesso è vero.
La pioggia o la ami, o la odi.

Io la amo e la odio allo stesso tempo.
Sono sempre stata quella che ama l’inverno.
Il più delle volte ho avuto il disapprovo da parte delle persone che ho affianco, perché si sa, la maggior parte ama l’estate.
Ma spiegatemi…cosa c’è di bello nell’estate ?
Il caldo ? Il fatto che pochi minuti dopo aver fatto la doccia hai più caldo di prima ? La gente che ne approfitta per spogliarsi ancora di più ?
NO ! NO ! NO !
Per quanto mi riguarda non c’è nulla di più bello delle felpe, dei plaid, delle coperte, delle canzoncine che si sentono a Natale, eh già…adoro anche quelle, della cioccolata calda, del camino (per chi ne ha uno), delle stufette (quelle le adoro), delle castagne, di un buon brodino con i tortellini.

Ma sono sicura che in inverno niente riscalda più di un abbraccio da parte delle persone care.
Di un parente, di un amico, di un nuovo amore.
Di chi volete voi.

L’estate è divertimento, relax, divertimento, e noia.
L’inverno può essere stressante per chi lavora o studia, ma fidatevi, può essere molto di più.
In estate conosci persone nuove che non rivedrai fino all’anno successivo, in inverno trascorri la maggior parte del tempo con chi c’è sempre stato.

Vabbe…sto andando oltre, diciamo che volevo solo farvi sapere quanto AMO l’inverno.
E a voi piace ?
Se volete, scrivetemi il vostro parere nei commenti.

Grazie per essere arrivati fino a questo punto.

11167656_10205396168651829_3623710761152496879_n

E per concludere, vi saluto con una canzone che probabilmente mi terrà compagnia per tutto l’inverno.

Annunci

3 thoughts on “Cappuccino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...